dal 1930 con la passione per i taglienti

Cerca Prodotto

Storia

Storia

La Coltelleria Donnini, all'epoca Galli, viene fondata nella zona commerciale di Via Gioberti a Firenze nel 1930 da  Vittorio Galli allievo di Bianda, famosa coltelleria dei primi del '900 situata in Piazza del Duomo.

Nel 1957, all'età di 17 anni, Mario Donnini viene assunto come  "ragazzo di bottega" e poi allievo arrotino.

Mario subentra a Vittorio Galli nel 1978.

Nel 1991 Leonardo, figlio di Mario, inizia il suo apprendistato come  arrotino.

Dal 1997  il negozio è gestito da Silvia e Leonardo Donnini che si occupano di vendita, 

arrotatura e riparazione di ferri taglienti in genere.

La passione per la coltelleria ha portato all'espansione del settore  vendita e nel 1999 il negozio è stato completamente ristrutturato e modernizzato. Il laboratorio di  affilatura, piccolo ma funzionale, si trova al di là di una porta a vetri, ed è rimasto intatto  con il vecchio banco-mola di Vittorio.

Nonostante il grande assortimento sempre aggiornato, poiché il mercato  della coltelleria è 

vastissimo,   su ordinazione la  ditta si impegna a ricercare accuratamemte qualsiasi marca o modello anche con importazione diretta.

Tra le curiosità, nel 1999 sono stati venduti i coltelli per la  produzione del film "Hannibal"

girato a Firenze.




Il sito utilizza cookies tecnici e cookies terze parti, anche profilanti. Chiudendo il banner e/o continuando la navigazione nel sito l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa. LEGGI